FantaGP : Risultati Olanda 2019

L'università signore e signori. Il FantaGP sbarca in Olanda in un Gran Premio che si propone di mischiare un po' le carte in campionato.

Gara non priva di colpi di scena a dirla tutta, weekend sportivo (Formula1 compresa) di cui non ci si può proprio lamentare. Classi minori comprese con una moto2 a portare in scena un'ecatombe di piloti che a confronto Monaco '96 era una scampagnata. Tutti a punti...per dire.

I primi giri della GP sono subito un trauma per ogni giocatore del Fanta. Rins, in completa foga agonistica, cerca di raggiungere un angolo di piega di 90° esatti con l'anteriore. Non va.

Ma è nelle retrovie che si consuma la tragedia greca per eccellenza. Il dottore opera un intervento d'urgenza su Nakagami, due simboli viventi della top 10 del FantaGP si stendono facendo impennare i punteggi previsione dei più. Il delirio.

Infine Abraham viene doppiato...così...giusto per risabilire un po della classica routine.

Davanti restano a giocarsela Marquez, ormai un parametro, più che una variabile, Vinales, con un ritmo gara da missile terra-aria, ma non più in grado di chiudere un sorpasso e un Fabione Quartararo in preda ad un moto oscillatorio da far invidia ad un ballerino di salsa.

Finisce per portarsela a casa Maverick, mentre dietro il morbido mette lo zampino tra le Ducati. A chiudere il gruppo Iannone arriva 10°. Iannone in top10. Roba che fa quasi strano ai polpastrelli scrivelo.

Ma veniamo a noi :

Vince la tappa Olandese una vecchia conoscenza di inizio campionato : ADRIANO SCALISI, che con un colpo di reni torna in auge e prende punti importantissimi in ottica campionato. Segue un secondo posto condiviso. ALBERTO BODINI, attuale leader del campionato non vuole cedere un centimetro in classifica e porta a casa il quinto podio in campionato. Con lui sul podio STEFANO BOTTI, un rookie entrato a campionato già iniziato che si propone di scalare posizione su posizione tutta la classifica generale. Ai piedi del podio troviamo un sempre costante MATTIA OLCUIRE che tenta di riagguantare un posto sul podio e MATTEO RICCARDI, attuale rivale diretto del leader, intenzionato a non mollare la presa.

Ecco la classifica al completo :

Classifica generale come sempre consultabile dalla HOME o direttamente qui.

Appuntamento fra un settimana con la Germania, in bocca al lupo concorrenti!

facebook

instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *